Ultimi argomenti
» mancato invio posta
Mer Apr 13, 2011 12:17 am Da SasÓ

» Gallo Web Solutions.
Ven Ott 29, 2010 12:15 am Da SasÓ

» Accendere un Computer automaticamente o a distanza
Mer Ott 20, 2010 11:09 pm Da SasÓ

» Masterizzatore interno modello LG Slim SATA MULTI DVD 18x8 T20N/T40N
Ven Ott 08, 2010 9:32 am Da Sitzigorru

» P=NP sembra proprio di no, forse siamo alla soluzione.............
Mar Set 14, 2010 8:28 pm Da SasÓ

» Come installare windows xp da boot con usb
Gio Giu 03, 2010 9:07 pm Da DaviduX

» CPU a 36GHz? Con Phenom II X6 si pu˛!
Sab Mag 15, 2010 9:31 pm Da ElDorado

» Lucid Lynx: Ubuntu cambia pelle
Sab Mag 15, 2010 9:17 pm Da kevin

» iPhone 4G a pezzi: produrlo costa solo 175$
Sab Mag 15, 2010 9:06 pm Da kevin

Cerca
 
 

Risultati secondo:
 


Rechercher Ricerca avanzata

Navigazione
 Portale
 Indice
 Lista utenti
 Profilo
 FAQ
 Cerca
Sito Amico

salvatore gallo2.gif


alkem.gif

-----------------------------------

eyrene.jpg

-----------------------------------

GalloWebSolution.gif

----------------------------------- --Info:Per inserire il tuo sito nella lista "Sito Amico", richiedi ad un amministratore.
Flusso RSS




Soldi Sveglia...Arriva l'esproprio dei "CONTI DORMIENTI"

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Soldi Sveglia...Arriva l'esproprio dei "CONTI DORMIENTI"

Messaggio  SasÓ il Ven Feb 15, 2008 10:36 pm

Il 17 febbraio parte l'operazione, introdotta nella Finanziaria 2006 del Ministro Tremonti, che prevede l' esproprio dei "Conti Dormienti", ovvero di quei conti sui quali non si fanno operazioni da almento dieci anni che finiranno nelle casse dello Stato.

I gruppi bancari, invieranno venerdý le raccomandate di avviso ai clienti titolari di tali conti

Si tratta, di fatto, del passaggio formale dal quale scatta un conto alla rovescia: i clienti che entro sei mesi dal ricevimento della lettera (raccomandata con ricevuta di ritorno) non daranno alcun cenno di risposta alla banca, si vedranno estinguere il conto.
Le somme, o i valori in caso di titoli, per una stima di 13 o 15 Miliardi di euro affluiranno ad un fondo pubblico che servirÓ per indennizzare le vittime di crack finanziari come Parmalat o Cirio. Oppure al risarcimento di vittime di risparmio tradito non rimborsato, come nel caso dei titoli di Stato dell'Argentina.

lol! Che ne pensate di questa legge???
Siamo sicuri che questi soldi andranno a risarcire degli sfortunati investitori oppure finiranno nelle tasche di terzi???

E le Banche... cederanno nelle casse dello Stato tutti i Conti Dormienti o ne nascoderranno qualcuno "per scopi personali"????


Da Admin: Salvatore Gallo
avatar
SasÓ
Admin
Admin

Numero di messaggi : 172
EtÓ : 30
Localizzazione : Roma oppure Cotronei (KR)
Data d'iscrizione : 03.12.07

Vedi il profilo dell'utente http://www.salvatoregallo.it

Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum